Storia

Nata negli anni ’50 per opera del capostipite Albizzo Tozzi, come corriere per l’Italia, trasportava merci di produzione delle fabbriche livornesi dirette nella tratta Livorno-Roma, Napoli e Bari.

Si è ingrandita negli anni ’60, quando nella compagine sociale sono entrati i primi due figli, Umberto e Pietro, che insieme al padre hanno saputo capire che era il momento di convertire l’esperienza maturata con l’attività di corriere nella più richiesta attività di autotrasporti e casa di spedizioni, presentandosi sul mercato nazionale, già sin dal 1961, con la denominazione attuale di N.Tozzi, in onore della moglie di Albizzo, Nada. Il più piccolo dei fratelli, Giovanni, è entrato in azienda sul finire degli anni ’70 quando, abbandonato il particolare settore del trasporto dei prodotti petroliferi, l’azienda iniziava a dedicarsi prevalentemente all’industria cartaria, dapprima nell’area lucchese per poi estendersi nel corso del tempo su tutto il territorio nazionale ed internazionale.

Ad oggi, l’azienda conta fra i suoi più preziosi collaboratori anche i figli di Umberto Pietro e Giovanni.